martedì 15 novembre 2016

La vittoria di Donald Trump

Tutto sta cambiando, molto in fretta, vedi Trump ha vinto contro tutti e contro tutto, ed ha appena annunciato che rinuncerà al suo stipendio, o più precisamente prenderà solo 1 dollaro, che sia di esempio anche ai nostri illegittimi governanti e che si vergognino di tutti i privilegi di cui godono, mentre i loro cittadini vivono nelle ristrettezze. Come diceva il nostro ex capo di Stato Napolitano i sacrifici vanno ripartiti in ugual misura !!! si infatti vivendo al Quirinale e guadagnando 20.000 euro al mese. La bella notizia è che il mainstream anche quello italiano ha fallito, tutti schierati a favore di Hillary Clinton, ma ha perso ugualmente, il controllo dell’informazione non funziona più come dovrebbe, il motivo è semplice, il web si sta diffondendo e sfugge ai controllori. Tutti abbiamo uno smartphone, l’informazione standardizzata e tutta uguale dei mass media tradizionali, ha perso il suo peso, non è più in grado di dirigere le menti verso mete da loro prefissate, lo dico con soddisfazione una nuova era sta nascendo.  Se vincerà il NO al referendum in Italia del 4 dicembre prossimo, non penso cambi molto, anzi se i Renziani avranno il sentore di perdere, voteranno all'ultimo istante qualche leggina da loro ideata, in modo tale da vanificare l’esito referendario come già successo le volte scorse, ricordate ? votammo si all'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, all'acqua pubblica etc.. Spero sbugiarderemo i mentitori seriali, che ci promettono che staremo meglio con riforme complesse che nascondono al loro interno molte insidie tutte a scapito di noi cittadini, ma davvero ci crediamo ancora !?!?! ma davvero crediamo che ridurranno gli  sprechi e che la casta si taglierà gli stipendi ?!?!? davvero crediamo che chiudendo Equitalia nel 2017 staremo meglio !?!? se ad un cesso cambio nome, sempre un cesso rimane.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.