sabato 24 dicembre 2016

COS'È IL MES ?

Cos’è il MES Meccanismo di Stabilità Economica M.E.S. o all'inglese E.S.M. non è stabilità economica, ma è un potente mezzo nelle mani dell'oligarchia finanziaria.
Vi riporto un esempio: voi mi date i vostri soldi e io li gestisco come segue:
Non avete diritto di chiedermi niente su come li spendo e non potete effettuare controlli sulla mia gestione. Decido io quali informazioni darvi.
Oltre all’importo iniziale, siete obbligati a versarmi anche tutte le successive somme aggiuntive che vi richiederò; Se avrete bisogno di un prestito, deciderò io se concedervelo e a quali condizioni; Nel caso emergano degli illeciti finanziari, delle irregolarità o anche dei crimini gravissimi, non potrete denunciarmi, a meno che non sia io stesso ad autorizzarvi. Accettereste ??? Tutti i Paesi dell’eurozona hanno risposto “SI CERTAMENTE'”.
Il M.E.S. è un regalo che l’ex Presidente Tecnico del Consiglio Mario Monti ci ha regalato sottoscrivendolo il 02/02/2012, è stato approvato il 23 marzo 2011 dal Parlamento europeo e ratificato dal consiglio europeo il 25 marzo 2011.  Il 19 luglio dello stesso anno la votazione della Camera dei Deputati  fu un plebiscito 325 sì, 53 no e 36 astenuti. I numeri della vergogna con cui la nostra Camera ha approvato il M.E.S. grazie mille ai nostri rappresentanti.
Vi aderiscono 17 paesi ovvero tutti quelli dell’eurozona, viene presentato come FONDO SALVA STATI, ma non è un semplice fondo, ma un organismo intergovernativo permanente, la cui sede è a Lussemburgo.
Gli Stati partecipanti al M.E.S. versano una quota di partecipazione al suo fondo per noi italiani sono solo 125 miliardi. Questa quota si divide in versamenti da fare necessariamente, e un’altra parte come debito “garantito” da versare in caso di necessità. Il Consiglio dei Governatori può chiedere in qualsiasi momento il versamento del capitale sociale non ancora versato, e i Paesi membri dovranno obbedire entro sette giorni dalla richiesta. Il Consiglio dei Governatori ha facoltà di aumentare in qualsiasi momento il capitale del M.E.S. Può farlo indefinitamente, senza limiti di tempo o di capitale massimo raggiungibile. Quindi i Paesi membri potranno essere costretti all’infinito ad ulteriori esborsi oltre al capitale iniziale.
Il M.E.S. "aiuta" gli Stati in difficoltà economica non con fondi a titolo perduto o a rimborso parziale, ma con veri e propri prestiti ad interesse. Quindi, si tratta di un aiuto che aumenterà ulteriormente il debito degli Stati “beneficiati”.
Questi prestiti vengono forniti in cambio di “rigorose condizioni” da attuare: ovvero brutali condizioni di massacro sociale e ulteriori riduzioni della propria sovranità statale. Quindi, io Stato mi indebito per partecipare al M.E.S.; questo indebitamento contribuirà alla mia prossima crisi; per "aiutarmi" mi faranno degli ingenti prestiti, e quindi il mio debito aumenterà ulteriormente; e questi prestiti saranno legati a diktat feroci che mi impoveriranno ulteriormente, spappoleranno ancora di più i miei servizi sociali, indeboliranno la mia capacità economica, renderanno ancora più disperati i miei cittadini.
E’ prevista la possibilità che il M.E.S. possa impiegare i suoi fondi per salvare banche private.

Il M.E.S. gode di un regime di assoluto privilegio e immunità. I suoi membri non sono sottoponibili a giudizio. Le sue decisioni non sono appellabili o sindacabili. I suoi atti sono segreti. I suoi locali e proprietà sono inviolabili e godono dell'esenzione fiscale. 


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.